Crediamo nel futuro

Crediamo nel futuro

E’ un mondo confuso.

E’ un giorno confuso di un epoca confusa.

Giornalmente sembra che vogliamo assicurarci una vita degradata, infima, denigrata.

Salviamo politici, non salviamo foreste.

Abitiamo un posto che consideriamo casa…eppure lo avveleniamo ogni giorno…e noi con lui…

Amiamo i nostri figli eppure stiamo preparando per loro una vita senza prospettive, dove la voglia di creare è sommersa dalla voglia di frantumare, la comodità supera di gran lunga la prospettiva futura.

Bene.

 

Noi crediamo nel futuro.

Apriamo la porta alla novità,

apriamo il cuore ai bisogni.

Desideriamo un figlio e per lui un mondo migliore.

Evitiamo di lamentarci e tentiamo tenacemente di incidere nel nostro piccolo per modificare il nostro mondo circostante.

Prendiamo decisioni forti, rischiamo il tutto per tutto per la speranza di migliorare la nostra vita creando benessere per gli altri.

In un piccolo gesto c’è la stessa energia che c’è nelle immense imprese…ma le imprese immense non esisterebbero se non ci fossero i piccoli gesti.

Prendiamo tutto quello quello che abbiamo (tutto!) e lo indirizziamo in una scelta.

Nella piena crisi troviamo una maggiore motivazione di creare, desiderare, amare e operare.

Teniamo saldi i nostri ideali, le nostre mete, li cavalchiamo e li concretizziamo.

Aborriamo la paura. quella paura irreale, quella che fa credere che i sogni siano inconcreti.
Quella paura che, quando scopri davvero perché sei nato al mondo, ti attanaglia le gambe cercando di ostacolarti con i suoi sensi di colpa, le sue credenze.

Eppure i grandi uomini e le grandi donne hanno avuto solo una dote più degli altri….HANNO OSATO!

Hanno sradicato i timori e hanno saputo osare.

Crediamo nel futuro perché siamo il nostro presente.

 

Semplicemente Eroi del Quotidiano

Lascia un commento

 
Chiudi il menu