Il sapore della verità

  Il sapore della verità è lo stesso sapore del silenzio, dell'infinito , del tutto che, riempito lo spazio disponibile, sia talmente indistinguibile dal niente da trasformarsi in esso. Come posso, quindi, descriverlo? Come possono le parole descrivere qualcosa che esiste già prima della stessa abilità di generarle? Ogni tentativo di descriverlo allontana dalla sua natura; come le particelle subatomiche che mutano il proprio comportamento già solo con l'osservazione. Un esempio: Immagina di essere immerso nella placida acqua di un lago montano; il vento…

Continua a leggere

Un contributo

Una domanda che mi viene posta è: "ma tu, esattamente, cosa fai in questi corsi?". Non è per nulla una domanda facile. Spiegare esattamente cosa la conduzione implica, richiede, quali scelte la accompagnano presupporrebbe molte premesse e altrettante puntigliose specificazioni.Per fortuna esistono persone che hanno la capacità innata di saper cogliere e trasmettere anche cose molto complesse in modo chiaro e non prolisso con un tocco di ironia che non guasta mai! Quindi mi appoggio ad una di loro riportando  un suo contributo. Si…

Continua a leggere

un anno…una vita…

Da quasi un anno non scrivo più su questo Blog. da quasi un anno le mie risorse si sono concentrate altrove. Nuove direzioni. Nuovi sogni. Tanti progetti. Mete raggiunte e nuove strade imboccate. Un anno ricco, denso, colmo di emozioni, persone, situazioni. Un anno ricco di vita. 365 giorni possono essenzialmente passare in due modi; due macro dimensioni tra le quali ognuno di noi può scegliere la posizione da assumere. Possiamo accogliere o rifiutare. Rifiutare spesso è facile. Ci si arrabbia con la vita…

Continua a leggere

.

E’ un periodo intenso, ricco, denso.Un periodo di pietra, legno e sentimenti, un periodo di amore, martello e cervello, di luna e di fango, di fiori all’occhiello.Il silenzio del mondo, il frastuono dei (altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu